263477998283893
 

MAL DI SCHIENA? L'Iperico come alleato !

Aggiornamento: 5 mar 2021


Avete mai sofferto di forti dolori alla schiena? Di un ernia lombare che morde la nostra libertà di movimento, oppure di fitte al ginocchio che ti impedisce di piegarti normalmente?

Ebbene… devo svelarti che abbiamo un grande alleato naturale: l’IPERICO.



L’iperico è una pianta molto particolare da sempre utilizzata dai nostri “nonni”.

Nella tradizione popolare le venivano attribuiti poteri magici e non a caso era utilizzata per scacciare gli spiriti maligni.

Si narra che cresca in abbondanza e doni la sua fioritura soprattutto in luoghi che hanno necessità di innalzare la propria energia, luoghi che sono stati teatro di sofferenza… Leggende o miti a parte, possiede delle proprietà benefiche molto importanti e dimostra di essere un grande amico del corpo umano.

L’iperico è una pianta solare (è una pianta estiva) e tale proprietà è racchiusa nella sua essenza, per tale motivo, secondo anche un principio omeopatico è utilissimo per situazioni in cui il corpo manifesta calore… tipo infiammazioni, pruriti, punture di insetti, scottature ecc….

Conobbi l’iperico (erba di San Giovanni) molti anni fa grazie a Rosanna Comai, un insegnante di Ortho-Bionomy®che mi descrisse le sue proprietà in ambito dei trattamenti manuali e mi spiegò come fare l’oleolito. Da allora, ogni anno, il 24 giugno dedico la mia giornata alla raccolta e alla preparazione di questo dono della natura. Vado in montagna, lontano dal caos e dallo smog e scelgo i fiori che mi ispirano di più, infine, li immergo con olio extravergine di oliva, quello fatto da mio padre. Più naturale di così… Nel tempo ho fatto piccole modifiche nella preparazione durante il periodo di maturazione per cercare di ottenere il meglio dalle sue proprietà.





Dopo 40 giorni … pronto per essere usato durante i trattamenti.




Ricordo tempo fa, in un periodo di forte stress, distrattamente, presi in mano una pentola bollente in mano senza presine… non vi dico cosa ho provato. Tre dita arrostite… e la paura di non poter lavorare per giorni. Una lampadina si accese subito e immersi la mano in abbondante olio di iperico per un quarto d’ora. La mattina seguente non avevo nessun dolore, sentivo solo la pelle che si era ispessita, ma nessuna bolla, solo un leggero indolenzimento e il ricordo della mia stoltezza…


Le proprietà sono innumerevoli e vale la gioia di approfondire tale conoscenza poiché può essere veramente d’aiuto in svariate problematiche, ma in queste righe parliamo di dolori e blocchi articolari…

Utilizzo l’olio di iperico durante i trattamenti quando si presentano mal di schiena, ernie, dolori alla spalla, anca o ginocchia… perché ha una forte azione antinfiammatoria che, insieme a quella analgesica ha la capacità di alleviare i dolori e le infiammazioni. Non solo…la sua molecola penetra dentro le articolazioni (ricordiamoci che anche le vertebre sono articolazioni…) “lubrificandole” e nutrendole, favorendo così, oltre a un miglioramento della situazione dolorosa, anche un miglioramento del movimento articolare.

Lungi da me dire che questa sia la panacea di tutti i mali, ma sicuramente è un ottimo strumento per un primo intervento fai da te e un buono strumento per i terapisti.

Ci sono dei trattamenti specifici per la colonna vertebrale in cui l’olio di iperico è fondamentale tipo il Massaggio Breuss .

https://it.wikipedia.org/wiki/Massaggio_Breuss


Ci sono alcune controindicazioni se usato in dosi importanti… infatti è sconsigliato a donne in gravidanza, o chi assume anticoagulanti… e soprattutto d’estate… è sconsigliatissimo metterlo prima di andare ad abbronzarsi…. è fotosensibile e rischiate di ustionarvi.


Il mio pensiero è che un boccettino di oleolito di iperico non dovrebbe mancare nella vostra “cassetta degli attrezzi” per la salute…

802 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti